OBIETTIVO PRINCIPALE

L'obiettivo principale del progetto LIFE CERSUDS è quello di migliorare l'adattabilità della città ai cambiamenti climatici e di favorire l'utilizzo di infrastrutture verdi nella pianificazione urbana. Questo sarà realizzato attraverso la progettazione e l'attuazione di un sistema sostenibile urbano di drenaggio (SUDS) su scala pilota. Il dimostratore presenterà una superficie permeabile il cui strato più esterno sarà costituito da un sistema innovativo, a basso impatto ambientale, basato sull'utilizzo di piastrelle ceramiche a basso valore commerciale.

OBIETTIVI

  • Riduzione di inondazioni causate da piogge torrenziali grazie all'aumento di superfici permeabili nelle città
  • Riutilizzo di acque immagazzinate durante le piogge per coprire periodi di siccità.
  • Riduzione dei momenti di picco e dei volumi di portata che raggiungono la rete di collettori e, di conseguenza, gli impianti di trattamento delle acque.
  • Integrazione del trattamento delle acque meteoriche nel paesaggio urbano.
  • Tutela della qualità dell'acqua e riduzione degli effetti legati all’inquinamento diffuso, evitando così problemi negli impianti di trattamento delle acque.
  • Riduzione delle emissioni di CO2 legate al ciclo produttivo dei materiali da pavimentazione, in quanto verranno utilizzate piastrelle ceramiche già fabbricate ma obsolete, presenti a magazzino e quindi con scarso valore commerciale.
  • Aumento del comfort e della sicurezza delle strade, in particolare in caso di pioggia, offrendo una finitura estetica di qualità, che evita la formazione di pozze d’acqua.
  • Sviluppo di un sistema sostenibile di drenaggio in ceramica con una maggiore efficienza ambientale per le aree urbane.
  • Dimostrare come questo sistema di drenaggio sostenibile in ceramica sia adatto alla ristrutturazione di zone poco trafficate e, al contempo, ad una migliore gestione delle acque meteoriche in aree con determinate condizioni geo-economiche.
  • Riduzione delle attuali giacenze aziendali di piastrelle ceramiche a basso valore commerciale, fornendo nuovi sbocchi di mercato per questi materiali, aumentando così i profitti del settore.
  • A completamento del progetto, garantire la trasferibilità del sistema tramite lo svolgimento di attività di formazione e lo sviluppo di un business orientato sia agli stakeholders che ai cittadini, in modo da favorirne la divulgazione tecnica e il riutilizzo in altre città.
  • Elaborazione di una precisa documentazione tecnica per facilitare la replica in altre città di pavimentazioni drenanti basate sui medesimi principi del dimostratore.

ATTIVITÀ

Lo schema seguente illustra le azioni previste dal progetto:

A1: Caratterizzazione e quantificazione di piastrelle di ceramica con basso valore commerciale

Questa attività valuta la quantità, la qualità, l’ubicazione e i prezzi dei materiali ceramici a basso valore commerciale presso aziende ceramiche presenti in Spagna, Italia e Portogallo, mediante il lavoro sul campo ed interviste con le aziende più rappresentative del settore. I dati ottenuti saranno utilizzati per pianificare la costruzione di pavimenti permeabili in ceramica e preparare le successive repliche in altri comuni.

A.2 La raccolta di informazioni con altri stakeholders

Il Gruppo di lavoro Regionale (GLR) definirà gli interessi, le sinergie e le strategie appropriate per uno sviluppo del progetto adeguato. Gli stakeholdersdovranno essere informati in prima persona sia per quanto riguarda gli obiettivi prefissati che i sistemi in questione, in modo tale da poter così contribuire, mediante la loro esperienza su norme e regolamenti inerenti la qualità, la distribuzione e la rete di raccolta dell’acqua, nello sviluppo di progetti LIFE che mostrano evidenti punti di contatto con LIFE CERSUDS.

A.3 Definizione del dimostratore
  • Individuazione degli obiettivi idraulici, ambientali e sociali da perseguire.
  • Verifica della fattibilità e dell’adeguatezza alle normative delle soluzioni adottate.
  • Analisi dei processi di installazione e dei successivi risultati.
  • Determinazione dei lavori da eseguire nel progetto esecutivo.
C.1 DDefinizione di un sistema permeabile in ceramica

Questa attività definirà tutti i requisiti e le specifiche tecniche del sistema in ceramica per consentire, in questo modo, una facile replica sia in altre città della Spagna, dell’Italia e del Portogallo, sia in altri paesi dell’UE. Inoltre, sarà elaborata una guida che illustrerà tutte le possibilità applicative della pavimentazione in questione. Questi documenti serviranno come base per l’elaborazione di bandi pubblici per lo sviluppo degli spazi urbani.

C.2 Sviluppo del dimostratore

Questa fase permetterà di monitorare i risultati sia durante la fase di realizzazione che durante l'avviamento del dimostratore. I risultati, ottenuti tramite il monitoraggio, saranno utilizzati per la divulgazione del progetto a tecnici e a decisori in materia di spazi urbani. L’attività comprende la realizzazione della pavimentazione drenante in ceramica, l’esecuzione del progetto, e l’installazione dei sistemi di misurazione, utilizzati per il monitoraggio dei dati.

C.3 Replicabilità

Questa azione mira a dimostrare la fattibilità della replica del sistema in altre zone della Spagna, così come in Italia e in Portogallo.

D. Azioni di monitoraggio

Queste comprendono la valutazione degli effetti causati dall’ attuazione del progetto, la loro comunicazione, e la determinazione sia delle ripercussioni socio-economico che dell'influenza di questi sugli indicatori proposti nel programma LIFE.

E. Comunicazione e diffusione dei risultati

Queste comprendono tutte le azioni volte a comunicare in modo efficace i vantaggi dei sistemi sostenibili di drenaggio urbano, e di quello implementato dal progetto CERSUDS, ai cittadini,alle istituzioni, ai pianificatori e ai progettisti.

F. Gestione del progetto

Questa fase coinvolge tutte le attività volte a garantire un appropriato sviluppo del progetto.

WORKING GROUP REGIONALI

Il Gruppo di lavoro Regionale-LIFE CERSUDS (GLR-LC) applicherà il modello di transizione al comune di Benicàssim e al suo contesto socio-economico, per guidare il cambiamento di approccio in questo comune. La seguente figura illustra schematicamente il modello di transizione. Per la documentazione completa si veda::


Il GLR è costituito da:


This project is financed by the LIFE Programme 2014-2020 of the European Union for the Environment and Climate Action under the project number LIFE15 CCA/ES/000091
Este proyecto está financiado por el Programa LIFE 2014-2020 de Medio Ambiente y Acción por el Clima de la Unión Europea con referencia LIFE15 CCA/ES/000091


Con la colaboración de la Generalitat Valenciana a través del IVACE.

Si prega di iscriversi alla nostra mailing list

Sottoscrivendo, l’utente acconsente ad accettare i termini e le condizioni della presente Informativa sulla privacy.